Fingere che sei un’amica? Troppo presto.


Cercarti e non ci sei
Sognarti e non dovrei
Telefonarti o no, Aspetto ancora un po’
Non sto cedendo ancora, ho un debole per te
Mi sto chiedendo ora, se questo è vivere
Se questo è vivere
Se questo è vivere, io muoio per te ancora.Io vorrei non chiedere di te
a quella gente che tu sai
fingere che non esisti più
o fingere che sei un amica in più
E poi scoprire ancora
che ho un debole per te
Per domandarmi ora
sempre più spesso, mai come adesso, se questo è vivere
Se questo è vivere
Se questo è vivere, io muoio per te ancora.E adesso che lo sai
che piango, che altro puoi
Tu forse pensi che son troppo fragile,
me lo dicevi dai, col tempo passerà, ma il tempo si è fermato a quello insieme a te
é ancora presto per dirlo adessoSe questo è vivere
Se questo è vivere
Se questo è vivere, io muoio per te ancora.Se questo è vivere, io muoio per te ancora.

Se questo è vivere di Gatto Panceri

Eheh non esistono parole più appropriate, una canzone moderata e veritiera nel mio caso, prima di questa canzone ero fermo a “Maledetta Amica Mia” di Masini

Sapessi quanta musica che c’è
Dentro questa voglia che mi soffoca
Ma con indifferenza mi allontano un po’ da te

Scemo si ma non ruffiano
Sapessi com’è bello stare qua
Visto dalla logica di chi non può
Già tenere le distanze dalla tua sincerità
Dalle tue vittorie e dai tuoi guai
Perché voglio liberarmi
Dall’idea che non mi vuoi

E mi tuffo nell’immenso
Della mia banalità
E va bene anche se ho perso
E chi ha vinto non si sa
E ora strappo le radici
Di un’assurda gelosia
Perché è chiaro che mi piaci
Maledetta amica mia
Che non ti accorgi di me… di me…

Sapessi come suda la città
(E fra mezz’ora è lunedì)
Si spoglia e si riveste di abitudini
Ma dentro a questo equivoco la tua fragilità
E’ una doccia fredda su di noi
E la solita bugia
Aggredisce ancora gli occhi miei
Che non vedono attraverso
Questa nuvola che va
Dietro ai soldi e dietro al sesso
Come la pubblicità
E risalgo le pendici
Di ogni nostra geometria
Perché è chiaro che mi piaci
Maledetta amica…
Che mi porti al limite
E mi fai spendere
Ma inutilmente
Tutta la vita così

Che mi fai promettere
Quello che non ti hanno dato mai.. ma si!
Prima o poi è così che mi fai…
E ora accendi quelle luci
Metti in moto e andiamo via
Nonostante che mi piaci
Maledetta amica mia
Che non ti accorgi di me, di me
Sapessi quanto amore amore c’è
In quest’amicizia che mi soffoca.

Maledetta amica mia di Masimi

Annunci

Un commento su “Fingere che sei un’amica? Troppo presto.

  1. …è per i motivi espressi in queste 2 canzoni che non riusciamo a tenerci dentro le cose a lungo… anche quando tutti intorno ci dicono ‘aspetta ad esporti’… alcuni poi dicono ‘non perdere il treno’… dovremmmo riuscire a trovare il giusto equilibrio tra questi CONSIGLI (in fondo non possiamo vivere dell’esperienza degli altri!). ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...