Fisico bestiale


Qualche articolo fa scrivevo che era inziata la mia guerra, direi che sta procedendo bene 😀

Queste ultime due settimane le ho passate allontanandomi un po’ da tutto, per capire ancora una volta cosa volevo e chi ero, o meglio, non pretendendo di star sempre con qualcuno, ho preso parecchio tempo per me, ho usato molto meno il computer e il telefonino e quasi 0 la comunicazione via internet.

Per prendere parecchio tempo per me intendo che quello che avevo a disposizione per star da solo non l’ho sprecato (esempio? conversioni inutili via internet)

Ho capito che già solo essere presenti con le persone è una bella cosa e loro in un modo o nell’altro ti ricambieranno come possono, ed è inutile strafare (come avevo già constatato) o organizzare cose assurde (ma questa è un altra storia scriverei sul mio obsoleto blog), anche perché spesso volevo esagerare solo per farmi notare o essere in evidenza (ed ecco qui la falsità in certe situazioni o con certe persone…)

Ho dato spazio a persone che non vedevo da tempo, scegliendo di non dover stare sempre in compagnia di folti gruppi di persone, ma scegliendo anche solo una bella chiacchierata e un sorriso.

Ho preso decisioni in modo leggero, cosa che non accadeva da tempo per paura di ferire persone (che alla fine si rivelavano solo seghe mentali inutili), accorgendomi che non devo accantonare certuni solo per dimostrare di essere legati in modo particolare ad altri, ma comportandomi ugualmente con tutti.

Ho parlato con persone più intelligenti di me, ascoltandole in modo profondo.

Il modo più facile per crescere come persona è circondarmi di persone più intelligenti di me

Paolo Coelho, scrittore

Ho fatto del bene senza voler niente in cambio o pensarlo, e questa cosa credo sia la più bella, infatti non mi sento più un bambino esegue gli ordini impartiti per avere la propria ricompensa…da piccolo io non la pretendevo però l’aspettavo sempre con ansia.

L’idea che la felicità non la si cercare trovare negli altri ma in noi stessi ormai non me la rubate più! Ormai dico a tutti: invece di cercarla negli altri o nell’altra/o (la nostra metà) diamo sempre la nostra. Anche perchè se tutti la cercano, chi la mette?

Nonostante all’inizio di queste due settimane non stavo proprio benissimo, facendo tutte le cose scritte sopra e seguendo la logica sviluppata da settembre (i miei sentimenti!), cercando di valorizzare le cose, di essere contento delle situazioni che mi girano attorno e pensare che forse anch’io potevo fare delle cose per far star bene qualcun’altro e me stesso:

Sono riuscito a star bene, nel senso che non sentivo quel nodo classico alla gola e il maldistomaco ed ero contento di me.

Mi sto iniziando a conoscere: molto: pregi e difetti…conoscendo i miei difetti, so quando i miei stati d’animo non mi fanno ragionare e prendono il sopravvento nelle situazioni che vivo, oscurando la verità…questa cosa mi fa restare tranquillo quando vedo cose che all’apparenza non mi piacciono ma poi sono normalissime viste in un ottica razionale, spesso cadevo nella gelosia che mi faceva fare domande noiose e da signora 80enne.

Ci vuole un fisico bestiale
perché siam sempre ad incrocio
a sinistra a destra oppure dritto
il fatto e’ che e’ sempre un rischio

Ci vuole un attimo di pace sai, di pace sai
di fare quello che ci piace sai, mi piace sai
Come dicono i proverbi
e lo dice anche mio zio
mente sana in corpo sano
e adesso son convinto anch’io.

Ci vuole molto allenamento sai, allenamento sai
per stare dritti contro il vento sai, contro il vento sai

Ci vuole un fisico bestiale di Luca Carboni

Forse ha ragione Luca Carboni: “Ci vuole molto allenamento sai, allenamento sai”, però poi quando le cose diventano automatiche e ripensandoci sembrano pulite e limpide…bè wow! Quando uno sta bene con se stesso e la propria coscienza insomma, anche se magari qualcuno all’inizio ci rinfaccia il contrario nonostante abbiamo fatto tutto normalmente&onestamente ma se siamo veri e coerenti le cose le capiranno tutti: prima o poi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...