Il tempo passa, il tempo allontana.


pioggia

Aldo passeggiava sotto la pioggia in una calda giornata primaverile, era già passato un anno da quella stramba storia che l’aveva portato ad un lento ma radicale cambiamento, eppure dentro di se, un sentimento che non riusciva a cancellare e che ad intervalli regolari si faceva sentire come un vicino rompiscatole, in quel momento lo stava facendo sorridere…
Così tanto tempo passato a contatto con una persona per poi perderla, perderla al 100%, perdere ogni contatto se non era sempre lui a cercarla. Oramai non era più geloso delle persone che invece avevano questo grande privilegio ma sentiva un peso, capiva che il suo cervello la interpretava come una sconfitta. Come se quel periodo fosse tutto una sfida, si vince o si perde. Aveva realizzato che quella sua “amica” lo vedeva come una qualsiasi persona che si vede ogni morte di papa e presi alla sprovvista si finge di essere gentili, e a lui in fondo andava bene.

Col tempo cambia tutto e non è colpa sua o degli altri se non tutto va come vorremo, e lui questo l’aveva imparato a Febbraio scorso, quando capì che ogni suo gesto aveva un valore.

Continuò a passeggiare, la pioggia finì, incontrò un suo amico e inizio a canticchiare una canzone a bassa voce. Nella vita non si vince o si perde, si ama o non si ama.

Annunci

3 commenti su “Il tempo passa, il tempo allontana.

  1. La pioggia è la cosa piu bella che ci sia,l’unico modo di pensare,di essere,di poter vivere e sentirsi libero..la pioggia!!un bacio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...