Gli impostori


Sta notte ho sognato che io insieme ad alcuni amici, andavamo ad una festa, precisamente ad un ricevimento di un pezzo grosso, un signor de paperoni del 2008, c’erano un sacco di tavoli in una grande sala ottocentesca, di quelle che vedi solo nei musei, il problema era semplice: noi non c’entravamo niente, eravamo li perchè avevamo accompagnato una nostra amica, ma ad un tratto vedo che il tavolo dove siede l’anziano ricco ha 3 bei posti, al volo raggiungo l’illuminazione: ci fingeremo invitati. E cos’ facemmo.

Dopo qualche minuto il tavolo è vuoto, rimango faccia a faccia con paperone e chiacchiero del più e del meno, notano il suo sguardo che mi vuol dire “ma tu che cavoli c’entri?”, ma per fortuna non ha il coraggio di chiedermi chi sono o se sono stato invitato. (sarebbe cattiva maleducazione). Al mio fianco gli amici imbarazzatissimi, più che un sogno è un ricordo, cavoli in 17 anni mi sono trovato in circostanze simili almeno un milione di volte, e per fortuna ne sono uscito salvo eheh fino a questo punto della mia vita direbbe Homer Simpsons.

Annunci
di monte Inviato su Sogni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...