Inceneritori: Spiegazioni semplici semplici


Per favore, ai naviganti che passano di qui, vi chiedo solo di informarvi, di cercare di andare oltre l’apparenza e di vedere cosa capita nel mondo.

Io di certo non so se ha ragione Beppe Grillo, Tizio o Caio, se il  comico rivelatore lo fa solo per soldi, ma credo che dopo tutti i processi si sia rotto un po’ le palle, suppongo che lo spinga qualcos’altro, quel qualcosa che a tutte le persone un attimo sensibili verso gli altri o verso se stessi hanno, quel qualcosa che fa girare lo stomaco verso un ingiustizia qualsiasi.

In questo periodo mi sono informato bene sugli Inceneritori. La parola Termovalorizzatori è sbagliata, e nei documenti dell’Unione Europea non è menzionata, perchè così non si valorizzano i rifiuti.

I miei presupposti sono solo che in Italia c’è poca trasparenza e che ognuna fa le cose per rendiconto, anche chi confonde il proprio rendiconto con quello pubblico.

Dopo un po’ di ricerche, ho trovato un video ben realizzato e strutturato, un ottima intervista al Dottor Montanari che spiega con parole semplici un argomento trattato da politici con slogan di convincimento e propaganda.

Date anche una letta all’articolo su Wikipedia e sul pericolo tumori su Beppegrillo.it

Per chi invece vuole incazzarsi su dove vanno a finire i soldi degli italiani, ecco quest’altro video
La cosa che mi piace di Grillo, è che con dovuta documentazione, riesce a risalire sempre al passato, e a vedere come la classe politica riesca a fregarci con poche parole.

p.s: Perchè l’unione europea ci multa sempre? Ci sarà un motivo, e per Rete 4 che non dovrebbe esistere, per i fondi del digitale terrestre, per gli Inceneritori (come si legge su Wikipedia) e per la telefonia.. insomma facciamo delle domande.

Annunci

Un commento su “Inceneritori: Spiegazioni semplici semplici

  1. Lavorando come ricercatore sul campo delle nanoparticelle e avendo sentito parecchie volte parlare il prof Montanari (che ho contattato anche personalmente) mi permetto un commento.
    Gli inceneritori sono potenziali problemi, la nanoparticelle sono potenzialmente pericolose sulla salute umana. La tecnica migliora di giorno in giorno su come trattare gli scarichi….ma non siamo arrivati alla soluzione completa.
    Il produrre meno rifiuti e’ la strada migliore ma e’ paragonabile al non usare la macchina….altra sorgente di nanoparticelle guarda caso.
    E non usare fertilizzanti, altra fonte di nanoparticelle guarda caso, ma poi la frutta e la verdura non e’ bella e gustosa come ci hanno abituato ad assaporare.
    Lavoro per i minatori che ogni giorno respirano nanoparticelle da scarichi diesel dentro una miniera ma estraggono metalli per prodotti elettronici, rinunceremmo al pc o telefono, o carbone per la nostra elettricita’, rinunceremmo all’energia elettrica di notte perche’ non si scava piu’ carbone. E’ vero c’e’ il solare o l’eolico …..ma non ce n’e’ abbastanza per tutti e per tutto il giorno. A e’ vero c’e’ il nucleare…beh e poi le scorie ed il pericolo di incidenti ???? Senza contare l’inquinamento delle acque di raffreddamento per le centrali nucleare…..

    Meditiamo meditiamo ….e studiamo per controbattere in modo competente a chi vuole trarne solo profitto: intendo politici etc etc.

    Mi piace Montanari e Grillo, mi piacciono molto e continuo a seguirli…..ma poi bisogna fare del proprio meglio in modo costruttivo. Protestare ma andare avanti …

    Ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...