Il gioco


Ogni nome un uomo 
ed ogni uomo e’ solo quello che 
scoprirà inseguendo le distanze dentro se 
Quante deviazioni 
quali direzioni e quali no? 
prima di restare in equilibrio per un po’ 
Sogno un viaggio morbido, 
dentro al mio spirito 
e vado via, vado via, 
mi vida cosi’ sia 

Il mio equilibrio sarebbe la mia vita senza equilibri, senza parole già sentite e gesti già visti, senza la quotidiana realtà su tante persone, il mio equilibrio è il cielo.

Mi sveglio la mattina presto e vado a dormire la notte tardi, riesco a stupire me stesso e ad esserne felice, mi guardo allo specchio e grido che qualcosa è cambiato, che qualcosa cambierà e che la felicità la si cerca perché non si vede.

Libera uscita in libero mondo canta Ligabue e intanto io mi annuso, assaporo il nuovo, l’odore delle pagine di una Moleskine tutta da scrivere e osservo il colore allegro del nuovo blog.

Il bello della vita è la vita, ci sono alti e bassi ma almeno c’è movimento che fa apprezzare il bello ed il buono delle cose che capitano, spesso avere la giusta spinta per scavalcare gli ostacoli non è immediata, non è a portata di mano, ma oggi mi sono alzato e io la percepivo, cos’era?

Ho ripetuto tantissime volte che tutto parte da noi stessi e forse quando riusciamo ad essere veramente noi con un altra persona ci riusciamo un po di più con il nostro Io. E se riusciamo ad essere veri nonostante potremmo comodamente fingere allora la carica si trova e non rimane chiuse tra due persone, si disperde attorno più di quanto noi crediamo, perchè essere quello che siamo ci rende sicuri, ci rende liberi soprattutto se apprezzati da persone speciali, quelle che appunto danno la carica, l’adrenalina e la voglia di mettersi in gioco. La partita è sempre aperta, giocare non è sempre facile.

I pensieri mi confondono, gli stessi che non avrei mai avuto se il mio passato non fosse stato il mio passato, un film con finali non sempre grandiosi, dove però le esperienze insegnano e la memoria fa sorridere, per questo gli scudi sono alti e impediscono alle emozioni ed ai sentimenti di lasciarmi viaggiare in prima classe, senza problemi che adesso non servono. 

La voglia di mettersi in gioco riuscirà ad abbassarli in fretta? In questi momenti ho bisogno solamente di un bacio, anche al telefono.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...