Qualcosa è cambiato.


Fuori fa caldo, si esce tranquillamente in felpa e con la tracolla che ricorda le avventura di un vento d’estate, di un soffio di cambiamenti che sta ancora facendo muovere i miei capelli e spaesare me.

Oggi la dentista ha esclamato:

Bel pomeriggio caldo

e io non ho potuto che sorridere, mi sono addormentato 2 volte in oggi, forse mi serve il famoso magnesio sponsorizzato in TV o forse mi serve vivere ancora più forte, come sto imparando per l’ennesima volta, ma forse questa è la volta buona. E la volta di volare per andare oltre, veramente tanto oltre.

Sta sera ci si ritrova tardi perfortuna, così ho avuto tempo di mangiare tranquillo a casa, vedere mio cugino, farmi spuntare un po’ i capelli per un matrimonio e vagabondare tra i miei pensieri, leggeri, compatti ma staccati dalle noia, insomma essenziali. 

I bassi delle canzoni sono lampi, flash che fanno venire in mente occhiate, gesti inaspettati e qualche sintomo della felicità, delle nuove carte che ci sono sul tavolo.

Qual’è la prossima mossa? Ho voglia di volare. Mi fido di te.

Vasco canta Gioca con me, ed un nuovo flash abbaglia la stanza: il concerto di Vasco, i gesti al concerto di Vasco, i nostri gesti.

Il tempo passa, il tempo è passato e qualcosa è cambiato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...