Feedback


Nessuno dovrebbe interpretare i silenzi
(Fabio Volo)


Grazie a Patrizia

Oggi ho capito un lato importante della mia comunicazione. Necessito quasi sempre di una risposta, di un colpo di scena o di un semplice cenno di vita alle mie parole. Il così detto Feedback. Che sia giusto o sbagliato, è un altro problema. Ma lo voglio spontaneo, che sia sincero oppure malizioso, poco importanta ma lo voglio ricco, emotivo, esistente e tangibile.

Vi è mai capito di aspettarvi qualcosa e non riceverla? La delusione si trattiene ma la tristezza è più difficile da gestire. Fa cambiare atteggiamento.

A tavola il flashback: sin da piccolo, mia madre mi ha sempre contestato: doveva dire la sua e voleva sentire non la mia risposta, ma le sue stesse parole, trabocchetti di poca logica che un bambino non poteva districare. Era necessario per me divincolarmi da quelle situazioni e cercare di dare un senso a quei ragionamenti che ancora adesso non sono cambiati. Perciò sono cresciuto ambizioso nei miei ragionamenti e nelle relazioni, in tutto dove io avessi una parte attiva verso l’altro. Non mi fermo all’apparenza, mi piace il dettaglio, paradossalmente solo quello semplice, solo quello che fa bene, avendo vissuto qualcosa che mi stava portando lontano dalla situazione attuale. Ho mischiato tutte le carte che avevo davanti sin da bambino, e in questo momento non so bene definirmi, so solo che sto bene. Forse sto cercando di riscattare il bambino che è in me con altre persone, cercando quel dialogo altrove invece che a casa.

Probabilmente per dar ragione e valore alle mie idee ho bisogno di strutturarle insieme a qualcun’altro e di avere un dialogo sincero. Contrapposto a quello che non ho mai avuto con mia madre. Per me il silenzio se c’è, dev’essere armonia e immagine condivisa, non un dialogo immaginario e interpretato. Nessuno dovrebbe interpretare i silenzi scrive Fabio Volo, neanche io.

Annunci

Un commento su “Feedback

  1. Condivido pienamente,questo,come altri tuo pensieri…che bello riuscire ad esprimerli,scriverli,raccontarli! Io sono una capra in questo…S.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...