www.montemurro.me

Ho cambiato blog, ho provato a darci un senso, una direzione ed un valore. Dateci un occhio.

www.montemurro.me

Annunci

Gitarella del Sabato

Ieri notte ultimo articolo sul blog e ultime chiacchere al telefono con una vecchia amica ore 3.22, questa mattina ore 9 lavato, vestito e pronto per vedere la futura casa di Ale in provincia di Varese, è stato un viaggio piacevole e simpatico reso anche particolare dal ristorante La Conchiglia (Legnano, VA) che grazie alla sua ottima pizza Super Gattuso ha riempito il mio stomaco fino a questo momento (ore 23.30), l’ambiente è carino arredato con foto e maglie di vari calciatori e sportivi, tendenzialmente del Milan.

Siamo tornati a casa con me assonato e un tempo scuro che ha cullato quasi 3 ore i miei ripetuti sogni, pure Bush che faceva il casca morto con una ragazza ho sognato.

Non solo noccioline…


Questa sera mi ha ricordato i sabati passati, quando tornando dall’uscita classica con tutti i vari amici più o meno presenti mi mettevo a raccontare delle cose successe, da qualche tempo a questa parte mi limito a scrivere qualcosina di utile per i miei lettori e di “celebrativo” a serate come questa.

Premetto che oggi verso il pomeriggio mi sono rattristato avendo troppi pensieri per la testa e quindi contavo molto sulle ore successive, tutto inzia con la trovata geniale di Ilaria di portaci in un posto che volevo visitare d atempo sotto molti consigli il Befed:

Alla Galleria BEFeD amiamo le specialità, per questo proponiamo ai nostri amici il Galletto, un gustosissimo pollastro cotto a puntino sulla brace di legna e carbone lievemente piccante e contornato da patate fritte, pane tostato e una salsa di ricetta segreta…

Si trova nel centro commerciale di Moncalieri ormai famoso per il cinema e suoi ristoranti che offrono tutto, il 45 parallelo NORD.

L’ambiente è stravagante, caldo ma sopratutto rustico con una caratteristica particolare, le noccioline si possono prendere a volonta e buttare per terra (simile al Old Wild West), ovviamente per dei maleducati come noi non c’è limite al gioco, drogati da musica a volontà, animazione e qualche futura sposa un po’ brilla che festeggia i suoi ultimi giorni da single con balli atipici ma molto coinvolgenti.

Sopra si vede Paolo che continuava a prendere noccioline per il gioco del lancio contro le ragazze, mentre noi imperterriti continuavamo a cantare e ballare tutte le varie canzoncine proposte nella vana ricerca dell’attenzione del Dj per aver da lui il regalo desiderato tanto da me: birra gratis, purtroppo nonostante il tanto vero e puro casino che non vedevo da tanto non abbiamo ricevuto niente.

Tutto era così coinvolgente, ne avevo proprio bisogno, la gioia fa passare i momenti tristi, l’allegria distoglie la nebbia che non ci fa vedere il cielo, e stare con delle belle persone è fondamentale.

Ringrazio i miei amici per sta sera, per i loro sorrisi e la loro condivisione della gioia.

Ma la serata si poteva concludere senza brioches e senza le ultime chiacchere in compagnie degli amati dolci a 50 centesimi? Il fornetto di Piazza Galimberti resterà sempre nel mio cuore, ci sono stato più o meno con tutti i miei amici, in tante situazioni, sempre però rasserenati da soli 50 centesimi e una giardinetto.

Sono tornato a casa tranquillo, di certo non nello stato in cui ero uscito e adesso come ogni notte sono quasi le 3, domani sveglia presto ma vabbè ci sono abituato, se no come faccio a incastrare i pezzi del mio puzzle?

Buona notte blog e buon proseguimento lettori.